Come si chiamava quell’altro?

Siamo alle soglie del ventesimo anniversario della sua morte, e in questi giorni in giro non si legge d’altro. Tutti hanno qualcosa da dire, qualcosa da scrivere, un ricordo  da condividere sulla vita e la morte di uno dei più grandi campioni (il più grande?) che la Formula 1 abbia conosciuto. Poi c’è chi si tiene fuori dal …